Food&Wine

FOCACCINE CON ROSMARINO, GRANA E PINOLI

Postato il

Direi che sono perfetti , poi magari con due fette di pancetta…o del buon prosciutto di Parma…VAle la pena di provare 🙂

Al Pit… Da io parlo Parmigiano

Video Postato il

Uno dei video più belli…

Io Parlo Parmigiano

Video Postato il

Vogliamo far conoscere a tutti i nostri amici non di Parma questo bellissimo sito. Tante parodie di celebri film in parmigiano

Costine di maiale all’americana

Postato il

Tempo permettendo inizia la stagione delle grigliate…in previsione del prossimo ponte ecco un bellissimo articolo da un blog sempre molto interessante

lapappapronta

1

View original post 423 altre parole

FIOR DI RISOTTO

Postato il

Una coloratissima idea…

Evento al Pica Pica, il Bistrot all’Emiliana

Immagine Postato il

Evento al Pica Pica, il Bistrot all'Emiliana

Questa sera dalle 19 a Fidenza nel nostro nuovo locale , il Pica Pica, serata degustazione di un nuovo Franciacorta. E’ una delle tante novità che abbiamo deciso di riportarvi dal nostro giro a Vinitaly. ll Franciacorta Quattro Terre; 100% chardonnay, 18 mesi sui lieviti…è un vino dal gusto deciso, decisamente non ruffiano. Lo abbineremo come sempre ad un buffet dedicato preparato dalla nostra cuoca Elisa. Dalle 19 vi aspettiamo. Se ancora non ci conoscete siamo proprio in piazza, a lato del Municipio

New York City Street Photography

Postato il

Se avete in programma un viaggio a New York eccovi qualche spunto…fotografico

Pillola#131- Gabriel García Márquez

Postato il

Un piccolo omaggio ad un grande uomo

Fools Journal

Gabriel Garcia Màrquez

“Molti anni dopo, di fronte al plotone di esecuzione, il colonnello Aureliano Buendìa si sarebbe ricordato di quel remoto pomeriggio in cui suo padre lo aveva condotto a conoscere il ghiaccio. Macondo era allora un villaggio di venti case di argilla e di canna selvatica cos truito sulla riva di un fiume dalle acque diafane che rovinavano per un letto di pietre levigate, bianche ed enormi come uovapreistoriche. Il mondo era così recente, che molte cose erano prive di nome, e per citarle bisognava indicarle col dito.

Tutti gli anni, verso il mese di marzo, una famiglia di zingari cenciosi piantava la tenda vicino al villaggio, e con grande frastuono di zufoli e tamburi faceva conoscere le nuove invenzioni. Prima portarono la calamita.
Uno zingaro corpulento, con barba arruffata e mani di passero, che si presentò col nome di Melquìades, diede una truculenta manifestazione pubblica di quella che egli…

View original post 1.107 altre parole

Una Serata Speciale al Pica Pica

Link Postato il

Una Serata Speciale al Pica Pica

Venerdì 18 aprile al Pica Pica, il nostro Bistrot di Fidenza organizziamo una serata di degustazione di un Franciacorta che abbiamo scoperto al Vinitaly e che ci è piaciuto tanto….

Ovviamente come sempre ci sarà un grande buffet in abbinamento e la possibilità di fermarsi a cena.

Noi ve lo consigliamo caldamente! Sulla pagina Fb del Pica Pica il Bistrot all’emiliana tutte le info sulla serata

I paesaggi invertiti di Victoria Siemer

Postato il

Da guardare…

Fools Journal

In questa recente serie di immagini digitali, la graphic designer newyorkese Victoria Siemer ha immortalato dei meravigliosi paesaggi incontaminati avvolti nella nebbia e nelle nuvole, inserendo poi nello scatto degli enormi specchi riflettenti che proiettano un’immagine invertita. L’effetto è piuttosto inquietante: uno specchio monolitico che sovrasta la fotografia come una sorta di portale che richiamano l’idea di frammentazione visiva ed emotiva.

http://witchoria.com/

View original post

Foto del giorno – Gli amanti al cellulare di Banksy

Postato il

Adoro Bansky!

Fools Journal

Banksy, Mobile LoversBanksy, Mobile Lovers, 2

Direttamente dal suo sito, Banksy ha reso pubbliche le immagini di una sua nuova opera: “Mobile Lovers“, gli amanti che – piuttosto che guardarsi negli occhi – guardano lo schermo del proprio cellulare. L’opera, di cui ancora non si conosce il luogo, è una chiara critica alla superficialità delle relazioni moderne, sopraffatte dall’uso della tecnologia.

View original post